Paolo Novelli - Persona

La galleria Modenarte di Iseo presenta in anteprima il progetto inedito "Persona" del giovane fotografo di ricerca Paolo Novelli. La mostra si snoda attraverso 20 fotografie stampate a mano in bianco e nero, realizzate dal 1997 al 2002, durante una serie di viaggi in Italia e all'estero (in particolare Francia ed Ungheria).

Protagonista di "Persona" è la "fotografia da strada" e l'attenta ed ironica ricerca di immagini che fossero rappresentative dell'uomo contemporaneo, calato nell'attuale contesto urbano; ogni figura indica un'inclinazione, uno stato d'animo dell'uomo di oggi.

L'autore, fedele ad una fotografia in bianco e nero rigorosa, essenziale ed evocativa, riesce nel difficile intento di interpretare, con una visione originale e personale, un genere fotografico ormai radicato nel patrimonio artistico del Novecento.

Non un reportage, né un racconto per immagini, ogni foto va da sé e trova la sua forza in un'idea estemporanea, apparentemente casuale, scovata e rubata al quotidiano, così come è accaduta; ogni immagine "pretende" di riassumere un argomento o un 'idea; una fotografia istintiva, spontanea e disinteressata, non riconoscendo a priori l'oggetto della propria ricerca; una fotografia di vera emotività ma mai senza controllo.

Come sottolineato nel testo introduttivo dal curatore Salvatore De Angelis: «scatti in essere, pensieri in divenire… ogni immagine potrebbe essere considerata come un profondo aforisma senza morale che, privato di alcuna volontà di compiacere, di impressionare, si svela come dimostrazione tradotta di un accaduto o di un qualcosa che sta per… accadere»; ed ancora: «Novelli osserva e ci restituisce figure beckettiane disturbate e disturbanti, scoperte in attesa, a riposo o in scatti di un divertito realismo, dove la poesia è tutta nel contrappunto di un gesto».