Alyssia Lazin - Upside Down World

Dopo un'importante esperienza in qualità di fotomodella, Alyssia Lazin, decide di passare dall'altra parte dell'obiettivo!

Grazie al suo talento fotografico, perfezionatasi presso il prestigioso Dipartimento di Arte e Architettura di Yale, Alyssia inizia a dedicarsi completamente alla fotografia in qualità di co-titolare dello studio di grafic design "Lazin & Katalan" di New York.

Fra i suoi clienti più importanti si segnalano: American Express, IBM, Sony, Goldman Sachs, Tiffany & Co., il Museum of Modern Art, il Metropolitan Museum of Art, la United States Postal Service e la Harvard University.

Alyssia Lazin è sicuramente un nome di richiamo mondiale nell'ambito della fotografia e del grafic design e, per la particolare qualità del suo lavoro, ha già ricevuto svariati premi e riconoscimenti, tra cui, il celeberrimo premio per il design dalla American Institute of Graphic Arts.

Ora, dopo venticinque anni di grandi successi, Alyssia sposta il suo obiettivo su soggetti nuovi, passando dal design alla fotografia d'arte.

Vale la pena di ammirare le opere di Alyssia anche per le caratteristiche uniche della sua fotografia, come l'uso di carta da acquerello per il supporto delle fotografie o l'assenza di rielaborazioni digitali dell'immagine. Immagini nette, che continuano a conservare il fascino delle immagini native e che rendono Alyssia un'artista unica nel suo genere. Da ogni parte, esperti e critici fotografici, accorrono alle mostre di Alyssia Lazin e, ogni cultore del mondo della fotografia, non può non detenere, nelle sue collezioni, almeno un'opera di questa artista unica nel suo genere.

Per l'occasione è stato realizzato un catalogo a colori, disponibile presso la galleria, con riporodotte le opere in mostra, un saggio critico appositamente scritto da Maurizio Vanni e la biografia dell'artista.